Vademecum Incoming students

Cari studenti, siamo lieti che stiate pensando di trascorrere il vostro soggiorno Erasmus presso la SSML di Vicenza, affiliata alla Fondazione Universitaria San Pellegrino. Questo documento è stato realizzato per fornirvi informazioni utili riguardo la facoltà, il territorio e darvi indicazioni pratiche per il vostro soggiorno in Italia. Per qualsiasi informazione o domanda a cui non troviate risposta in questo documento, potete mandare un e-mail nella lingua che preferite a Elisabetta Sbalchiero all’indirizzo segreteria@medlinguevicenza.it.

1. SSML di Vicenza – FUSP
1.1 Erasmus alla SSML di Vicenza
2. Vicenza
2.1 Come raggiungerci
3. In Erasmus a Vicenza
3.1 Prima dell’arrivo
3.2 Durante il soggiorno Erasmus
4. Informazioni utili
4.1 Informazioni sanitarie
4.1.1 Registrazione alla ASL
4.2.2 Situazioni di emergenza
4.1.3 Farmaci
4.2 Il codice fiscale italiano

 


1. SSML di Vicenza – FUSP

La SSML di Vicenza è una scuola universitaria riconosciuta dal Ministero dell’Università e della Ricerca e da circa trent’anni opera nell’ambito della formazione di interpreti e traduttori mantenendo uno stretto contatto con le esigenze del mercato del lavoro. Dal 2012 è entrata a far parte della Fondazione Universitaria San Pellegrino (FUSP) costituita nell’ottobre 2010 con lo scopo di progettare e sviluppare attività didattiche e di ricerca a livello universitario e in tutti gli ambiti delle scienze della traduzione e della promozione della cultura.

Membro fondatore della fondazione è la prestigiosa Nida School of Translation Studies di New York, che ogni anno organizza eventi e conferenze sulla traduzione con speaker di fama mondiale (per maggiori informazioni consulta il sito).

Il corso di laurea triennale in Scienze della Mediazione Linguistica della SSML di Vicenza prevede l’insegnamento di due lingue straniere a scelta tra inglese, tedesco, spagnolo o russo, lezioni pratiche di traduzione e interpretariato, e l’opzione di scegliere una terza.

Il corso conta circa 40 studenti per anno e si articola in due semestri: novembre-gennaio e febbraio-maggio, con esami di profitto a gennaio, giugno e settembre. Per maggiori informazioni sul piano di studi e i docenti vi invitiamo a visitare la relativa pagina.

In Italia, i voti degli esami di profitto sono espressi in trentesimi, partendo da un minimo di 18/30 a un massimo di 30/30 (30 e Lode per prove eccellenti). Sarà poi possibile convertire tali voti attraverso la tabella di riferimento disponibile qui.

La sede della SSML di Vicenza occupa un’ampia porzione di un cortile interno nel centro di Vicenza. La struttura, interamente coperta da rete wireless, comprende aule didattiche, laboratori informatici e di traduzione simultanea, una biblioteca.

1.1 Erasmus alla SSML di Vicenza

Perché scegliere di fare il proprio soggiorno Erasmus presso la SSML? Numerosi sono i nostri punti di forza. Primo fra tutti è il limitato numero di studenti per classe, elemento che garantisce un rapporto diretto con i docenti, motivo per cui ognuno è seguito personalmente nel suo percorso, assistito nelle eventuali difficoltà ed è sempre continuamente stimolato e coinvolto nell’uso scritto e parlato delle lingue studiate e in numerose esercitazioni pratiche di traduzione e interpretariato.

Inoltre, poiché l’università è situata in una città di provincia, in cui l’italiano costituisce l’unica lingua utilizzata nelle comunicazioni orali e scritte, l’esperienza dell’apprendimento della lingua è immediata, più autentica e i risultati sono senza dubbio garantiti. Grazie alla sua posizione, infine, Vicenza rappresenta un punto di partenza perfetto per visitare le numerose stupende città italiane del nord Italia: Venezia, Verona, Milano, Padova, Trento, Bologna.


2. Vicenza

Conosciuta come “la città del Palladio” – che qui realizzò numerose architetture nel tardo Rinascimento – Vicenza è un luogo d’arte tra i più importanti d’Italia e nel 1994 è stata inserita tra i Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO di cui, dal 1996, sono parte anche le ville palladiane del Veneto. La città, con i suoi 115.000 abitanti circa, è anche un importante centro industriale ed economico italiano, il cui tessuto produttivo registra da anni il terzo posto in Italia per fatturato nelle esportazioni, trainate soprattutto dal settore metalmeccanico, tessile e orafo. Proprio il settore orafo raggiunge qui oltre un terzo del totale delle esportazioni di oreficeria, facendo di Vicenza la capitale italiana della lavorazione dell’oro.

2.1 Come raggiungerci

Gli aeroporti più vicini sono l’aeroporto Catullo di Verona, Marco Polo di Venezia e Canova di Treviso con facili collegamenti alle stazioni ferroviarie.


3. In Erasmus a Vicenza

Ecco alcune informazioni sui passi da fare qualora sceglieste di venire presso la SSML di Vicenza:

3.1 Prima dell’arrivo

Tramite la vostra facoltà dovrete inviarci la richiesta di studiare un semestre presso la SSML entro almeno due mesi dall’inizio del semestre stesso. Una volta ricevuta la conferma di accettazione, sarete tenuti a compilare il Learning Agreement nel quale compariranno i corsi che intendete frequentare e che dovrà essere approvato dal vostro referente.

Prima dell’arrivo sarà anche opportuno iniziare a cercare un alloggio. In questo vi assisterà la segreteria studenti.

3.2 Durante il soggiorno Erasmus

Al momento del vostro arrivo alla SSML dovrete presentarvi alla Segreteria studenti (dal martedì al sabato, dalle 9 alle 17) per effettuare la registrazione. Le date ufficiali di arrivo e partenza che compariranno nei vostri documenti potranno essere solo quelle in cui vi sarete presentati alla Segreteria studenti per registrarvi. Sarete tenuti a portare con voi una fototessera formato passaporto e una fotocopia del vostro passaporto e riceverete tutti i documenti attestanti il vostro arrivo.

Gli studenti internazionali che rimangono in Italia per più di 3 mesi ma per una durata comunque temporanea, possono rimanervi senza alcuna formalità; devono solo essere in possesso di un documento di identità valido per viaggiare, vivere e studiare all’estero. Durante il soggiorno per studio presso la SSML di Vicenza, il vostro referente Erasmus è Elisabetta Sbalchiero, mentre il referente accademico è la prof. Giuliana Schiavi.


4. Informazioni utili

4.1 Informazioni sanitarie

In Italia, ad occuparsi del Servizio Sanitario Nazionale sono degli enti pubblici locali denominati ASL (Azienda Sanitaria Locale). Solo i cittadini stranieri aventi carta di soggiorno o permesso di residenza a norma possono fare richiesta per usufruire di tale servizio.
Gli studenti aventi cittadinanza in uno degli Stati Comunitari che soggiornano in Italia per una durata temporanea, sono tenuti a possedere la Tessera Europea di Assicurazione Malattia per poter accedere ai servizi di assistenza sanitaria nel corso del soggiorno temporaneo.

Gli studenti non aventi cittadinanza in uno degli Stati Comunitari devono dimostrare di essere in possesso di una copertura assicurativa sanitaria (si consiglia di avere una copia certificata dal Consolato o dall’Ambasciata Italiani).

4.1.1 Registrazione alla ASL

Per registrarsi alla ASL, gli studenti devono recarsi al distretto sanitario ASL relativo al distretto in cui vivono. Per sapere dove si trova l’ufficio più vicino al vostro alloggio, è possibile chiedere alla Segreteria studenti. La registrazione implica l’assegnazione di una tessera sanitaria e la selezione di un medico di base. Le visite mediche sono gratuite e sono condotte nello studio medico del professionista a cui si è stati designati (le visite a domicilio si effettuano solo in caso di gravi condizioni di salute), mentre durante le ore notturne è in funzione il servizio di guardia medica che sostituisce il medico di base. Le visite specialistiche, invece, devono essere richieste e prenotate tramite il servizio CUP (Centro Unico Prenotazioni – Numero Verde Gratuito 800 403 960, attivo da Lunedì a Venerdì dalle ore 8.00 alle ore 16.00). Tutte le visite richiedono il pagamento di un ticket equivalente a una parte del costo totale.

4.1.2 Situazioni di emergenza

Per chiamare un’ambulanza, comporre il numero 118. In caso di emergenza, potete recarvi al Pronto Soccorso Ospedaliero, disponibile 24 ore su 24. Il servizio è generalmente gratuito e aperto a tutti. Il servizio medico notturno e festivo (tel. 848 800 557 attivo dalle 8:00 alle 20:00 tutte le domeniche e i giorni festivi; dalle 10:00 alle 20:00 tutti i sabati e i giorni prefestivi; dalle 20:00 alle 8:00 di tutte le notti.) è attivo durante le ore notturne, nei giorni festivi e la domenica (quando il medico di base non è disponibile).

4.1.3 Farmaci

A questo link è disponibile un elenco delle farmacie di Vicenza. In ogni caso, nei principali quotidiani italiani troverete la lista completa delle farmacie giornaliere o delle farmacie di turno.

4.2 Il codice fiscale italiano

Per avere un conto corrente presso una banca italiana, per affittare un appartamento, per firmare un contratto telefonico con una compagnia di telefonia mobile italiana e per altri scopi, vi potrebbe essere richiesto di presentare il proprio codice fiscale. Nel caso in cui ne abbiate necessità, potete recarvi presso l’Agenzia delle Entrate, ricordando di portare con voi il vostro passaporto o un documento di identità valido e il permesso di soggiorno se non siete cittadini di uno Stato Comunitario.