MSdT3.2 LAC (S)


Anno accademico: 2017–2018
SSD: L-LIN/14
Corso: Mediazione linguistica – lingua tedesca
Insegnamento: Mediazione scritta DA tedesco 3.2 Lingue per l’azienda e il commercio (MSdT3.2_LAC) S
CFU: 2,5
Docente: Rossella Resi (rossella.resi@medlinguevicenza.it)


Descrizione

Il corso intende perfezionare le tecniche di mediazione linguistica acquisite nel secondo anno ed estenderle ad altri settori. I testi scelti saranno più specialistici rispetto a quelli degli anni (ambito economico) precedenti al fine di stimolare lo studente a compiere ricerche personali più approfondite sugli argomenti trattati, migliorare la padronanza dei vari strumenti di lavoro a disposizione (dizionari, glossari, banche dati online, ecc.) e a focalizzare l’attenzione su uno stile linguistico più preciso ed elaborato.

Obiettivo fondamentale del corso non sarà più solo quello di allenare lo studente alla comprensione del testo di partenza e delle realtà tedescofone attuali ma di introdurlo alla comprensione e trasposizione adeguata di realtà specialistiche più complesse. Particolare attenzione sarà data alla riflessione sulle “situazioni” traduttive, alla loro gestione nel TA, al rapporto e distanza tra TP e TA, e alla padronanza della lingua italiana nella fase di trasposizione.

Oltre al lavoro svolto in classe e alle correzioni collettive lo studente è tenuto a consegnare regolarmente i lavori assegnati e a prendere visione delle correzioni restituite dall’insegnante. Questo conferisce continuità al lavoro e permette allo studente di acquisire più dimestichezza con i processi traduttivi e padronanza degli strumenti traduttivi, in particolare del dizionario monolingue. Il corso prevede anche l’elaborazione personale di un glossario bilingue dei termini estrapolati dai testi di ambito economico su cui si lavora.

Obiettivi

Il corso mira al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

Buona capacità di analisi testuale

Buona comprensione di testi autentici

Capacità di svolgere in autonomia ricerche personali sui termini specifici estrapolati dal testo di partenza

Padronanza della lingua italiana e dei mezzi linguistici per trasporre tali realtà specialistiche.

Autonomia nelle scelte traduttive coerenti con la tipologia testuale

Dimestichezza nell’uso del dizionario monolingue

Modalità di valutazione

La valutazione finale del corso sarà una media delle valutazioni delle seguenti prove:

50% consegna delle traduzioni elaborate a casa/correzione degli elaborati in classe

50% traduzione finale della durata di 3 ore

Bibliografia

Testi autentici di carattere ibrido

Dizionari monolingue tedesco (preferibilmente DUDEN)

Dizionari monolingue italiani, dizionari bilingue (a scelta)